Per colazione, per merenda, dopo cena: questa torta è un dolce perfetto per ogni occasione! La ricetta è semplice da realizzare, ma per una buona riuscita, è fondamentale rispettare le temperature degli ingredienti ed eseguire i passaggi in maniera scrupolosa. Perchè si chiama “torta magica”? Non vi resta che mettervi all’opera e scoprirlo!

  • 500 ml di latte intero caldo
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 125 gr di burro fuso a t°C ambiente
  • 115 gr di farina 00
  • 10 gr di acqua fredda
  • 4 uova a temperatura ambiente
  • ½ succo di limone
  • Q.b. cannella e noce moscata
  • 1 baccello di vaniglia
  • Q.b. zucchero a velo per decorazione

Il primo passaggio per preparare la torta magica, è quello di montare in una ciotola i tuorli con lo zucchero con uno sbattitore elettrico o planetaria, fino a ottenere un composto chiaro e ben spumoso.

Aggiungete l’acqua e il burro fuso a temperatura ambiente e montatelo per un paio di minuti.Incorporate la farina setacciata, i semi di vaniglia, la cannella, la noce moscata e il sale, mescolando bene dopo ogni aggiunta fino ad amalgamare.

Aggiungete il latte tiepido poco per volta, continuando a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e molto liquido, simile a una pastella fluida per crepes.

Montate gli albumi a temperatura ambiente aggiungendo 4 gocce di succo di limone (non dovranno diventare troppo sodi) e amalgamateli al composto in più riprese, con movimenti delicati dal basso verso l’alto.

Versate il composto all’interno di uno stampo quadrato delle dimensioni di 20 cm per lato rivestito di carta forno e cuocete per 55 minuti in forno preriscaldato a 160°. La cottura sarà ultimata quando la superficie della torta risulterà dorata!

A questo punto, sfornate la torta e fatela arrivare a temperatura ambiente. Successivamente, mettetela in frigorifero per almeno 2 ore. Trascorso questo tempo, decorate la torta con lo zucchero a velo e servitela tagliandola a fetta piuttosto spesse.