Questa settimana vi parlo di dolci! Per l’occasione, ho rivisitato un classico della pasticceria come la torta di mele, utilizzando nell’impasto il latte di soia e aggiungendo alla il polline. Provate a replicare a casa questa ricetta…Il risultato finale vi sorprenderà!

Per la torta

  • 4 mele golden
  • 100 gr di noci
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 350 gr di farina integrale
  • 500 ml di latte senza lattosio
  • 1 bustina di lievito
  • 100 gr di amaretti secchi
  • 8 cucchiai di olio di mais
  • 1 limone
  • q.b. Zucchero a velo

Per la crema inglese al latte di soia

  • 500ml latte di soia
  • 125gr di zucchero
  • 5 tuorli
  • q.b. polline

 

Tagliate le mele a cubetti regolari. Irrorate con succo di limone e lasciatele da parte. Nel frattempo miscelate la farina, con lo zucchero, il lievito, le noci tritate in modo grossolano e metà degli amaretti sbriciolati.

Aggiungete il latte, l’olio e mescolate bene. Versate il composto in una teglia da forno rivestita, ricopritelo con le mele a cubi e con i restanti amaretti sbriciolati. Cuocete a 180 gradi per 30 minuti. Una volta cotto spolverizzate con lo zucchero a velo.

In un pentolino fate bollire il latte di soia e nel frattempo, a parte, sbattete con la frusta lo zucchero insieme ai tuorli. Il composto dovrà diventare spumoso e chiaro e per questo ci vorranno 7/8 minuti. Per fare prima, se volete, usate uno sbattitore elettrico.

Versate poco alla volta il latte sui tuorli e mescolate con una leccapentole. Trasferite il composto nello stesso pentolino dove avete bollito il latte e mettete sul fuoco a fiamma bassa, mescolando delicatamente con la leccapentole.

La crema sarà pronta quando inizierà leggermente ad addensare e sparirà la schiuma in superficie. Per essere certi che sia cotta, verificate con un termometro che abbia raggiunto la temperatura di 82/84°C. Ricordate: non deve bollire perché altrimenti i tuorli si sfaldano.

Trasferite la crema in una bowl e copritela con la pellicola, che deve essere a contatto con quest’ultima, quindi fatela raffreddare in frigorifero.

Componete il piatto con alla base la crema inglese, la fetta di torta ed il polline.