Categorie
Ricette

Insalata di feta al forno

  • 400gr feta intera
  • 1 cipollotto fresco
  • 300gr fave fresche o gelo
  • 300gr pomodorini tondi
  • 30grammi olive taggiasche denocciolate
  • 30gr olio evo
  • q.b. Maggiorana fresca

Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica quindi preparate gli ingredienti necessari.

Cominciate dallo sbollentare le fave 10 secondi e successivamente apritele eliminando la buccia. A questo punto lavate e tagliate a metà i pomodorini. Sbucciate il cipollotto e tagliatelo a pezzettoni compresa un po’ di parte verde.

Mettete i pomodorini e il cipollotto in una ciotola quindi aggiungete le olive nere , le fave, metà dose di olio, un pizzico di sale, la maggiorana fresca e mescolate bene tutti gli ingredienti.

Prendete una cocotte in ceramica o una teglia forno rivestita e foderate la base con il “sughetto” di pomodori.

Adagiate la feta intera al centro  e distribuite il condimento rimanente intorno ai lati .

Per finire, condite con l’olio rimasto, poi cuocete nel forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti.

Trascorso questo tempo, la vostra feta al forno sarà pronta per essere servita!

Categorie
Ricette

Masala curry di verdure

  • 1 cucchiaino di coriandolo in polvere
  • ½ cucchiaino di peperoncino in polvere
  • ½ cucchiaino di sale
  • ½ cucchiaino di paprika dolce
  • ½ busta di zafferano3 cucchiai olio di semi
  • un pizzico di semi di cumino
  • 1 cipollotto fresco
  • 10gr di zenzero fresco
  • 1 spicchi d’ aglio
  • ½ cucchiaino di curcuma
  • ½ tazza di acqua
  • 500gr di spinaci
  • 2 patate medie
  • 1 pomodoro
  • 1 melanzana piccola
  • 1 mazzetto di coriandolo fresco per decorazione

 

Tostare in una pentola con l’olio di semi tutte le spezie, quindi aggiungere il cipollotto a pezzi e l’aglio, lo zenzero tritato e quando si sarà imbiondito il tutto, aggiungere l’acqua.

Continuare a cuocere per qualche minuto, salare e mescolare. Continuare a cuocere fino a quando l’acqua non sarà evaporata e si sarà creata una crema morbida e speziata.

La salsa base per il Masala curry è pronta da utilizzare e va conservata in frigo per qualche giorno.

Lavare gli spinaci e tagliarli a pezzettoni. Bollire le patate con la pelle, lasciarle leggermente freddare, poi pelarle e tagliarle in cubi.

Saltare la melanzana a cubetti in padella con un goccio d’olio, quindi quando è cotta aggiungere gli spinaci e per ultimo i cubi di patate. Tenete il tutto a parte.

Prendere la salsa Masala curry e riscaldarla in una padella, aggiungere il pomodoro tagliato a pezzetti e infine il mix di spinaci e patate. A piacere è possibile decorare il piatto con un mazzetto di coriandolo fresco!

Categorie
RonzAdvisor

Cascina Cuccagna: una piccola oasi nel cuore di Milano

La Cascina Cuccagna si trova nel pieno centro di Milano in in fondo a via Muratori, zona Porta Romana. Le sue origini risalgono al 1600, all’epoca situata in aperta campagna e ora circondata da palazzi e condomini. Oggi è tornata a vivere e ricreare quello che viene definito il «ponte tra cultura contadina e città».

Dopo aver sentito i racconti di molti amici, ho deciso di fare un salto nella mitica Cascina Cuccagna e provare le specialità preparate dalla trattoria al suo interno: “Un posto a Milano”.

In realtà è molto più che una semplice trattoria. Le ricette sono pensate sulla base dei migliori prodotti stagionali del territorio, adatte a tutte le età e a tutte le tasche. Pane, pasta e dolci sono fatti in casa, verdura e frutta, farine e oli provengono da agricolture biologiche, molti senza glutine e tutti i prodotti sono rintracciabili

Dal momento che sono andato con alcuni amici ho avuto la possibilità di assaggiare più specialità, dall’antipasto al dolce che nell’insieme mi hanno colpito in maniera positiva. Ma andiamo per ordine:

Si inizia con un antipastino con speck Fotonico! Pane sublime fatto in casa, burro e peperoni bianchi. Avrei pasteggiato solo con quello.

Sautè di cozze semplicissime, forse  un po’ troppo piccante, come ho fatto notare allo staff. Risposta? Mi hanno offerto 2 dolci!!! Gesto apprezzatissimo che eleva senza dubbio il livello del servizio!

Per il primo ero alla ricerca di qualcosa di semplice ma goloso. Il cameriere mi ha consigliato questi spaghi con pomodorini, tonno e fiori di zucca, perfetti perché preparati con ingredienti di stagione! Piatto semplici e porzione abbondante.

Questa insalata di pollo e carote mi ha ricordato quella della mia nonna Maurilia, che spesso faceva questa insalata con gli avanzi del pollo arrosto del giorno prima! In un piatto così semplice la qualità delle materie prime diventa determinante. Non ha deluso le aspettative!

Un’ottima tartare di manzo Piemontese: porzione consistente, materia prima di qualità, l’avrei condita un po’ di più sopratutto con sale e pepe, ma devo dire promossa anche questa!

Considerazioni finali: locale che non ha deluso le mie aspettative in fatto di cucina e di location. Meglio andarci quando non si ha fretta essendo molto battuto vista la particolarità e la bellezza rustic chich, Il servizio potrebbe essere più veloce, ma in situazione di rush hour, ci sta!

Il prezzo è sicuramente abbordabile: in una ipotetica scala dall’1 a 5, dove il primo gradino è “molto economico”, direi che non va oltre il secondo!

A presto Cascina Cuccagna, alla prossima esperienza di gusto! ?