Categorie
Ricette

Spaghetti Amatriciana con cotechino

Dopo una festa e spesso una grande abbuffata ci sono avanzi…rendiamoli fighi 👅, ecco la mia amatriciana post capodanno!

Ingredienti:

  •   500 g di spaghetti  (100gr )
  •   125 g cotechino di maiale avanzato dal capodanno ( 30gr)
  •   un cucchiaio di olio di oliva extravergine
  •   un goccio di vino bianco secco
  •   400 g di pomodori pelati  (80gr)
  •   un pezzetto di peperoncino
  •   100 g di pecorino di Amatrice grattugiato  (20gr)
  •   sale

Procedimento:

Mettete in una padella, l’olio evo, il peperoncino ed il cotechino avanzato tagliato a pezzetti.

Rosolate a fuoco vivo e sfumate con il vino. Togliete dalla padella i pezzetti di cotechino, sgocciolate bene e teneteli da parte, possibilmente in caldo.

Unite i pomodori pelati schiacciati. Aggiustate di sale, mescolate e cuocete per qualche minuto.

Togliete il peperoncino, aggiungete nuovamente i pezzetti di guanciale e mescolate la salsa.

Cuocete intanto gli spaghetti bene al dente, in abbondante acqua salata.

Scolate la pasta e mettetela in una terrina aggiungendo il pecorino grattugiato. Attendete qualche secondo e poi versate la salsa.

Mescolate e, se lo desiderate, aggiungete altro pecorino.

Categorie
Ricette

Pere al vino rosso

🍐 Una ricetta di una semplicità mostruosa e soprattutto di una bontà invernale pazzesca ❄️
⠀
Pere al vino rosso 🍷ho usato ottimo vino a bergamasco regalatomi da @agriturismomarco.

Ingredienti:

  • 6 pere Kaiser (da circa 90-100g l’una)
  • 500 ml vino rosso
  • 100 ml acqua
  • 200 gr zucchero
  • 1 cannella in stecca
  • 1 anice stellato
  • 2 chiodi di garofano
  • ½  limone e arancia (solo la scorza)
  • q.b. a piacere fava tonka

Procedimento:

Per preparare le pere al vino rosso per prima cosa sbucciate le pere  facendo attenzione a tenerle intere e a mantenere il picciolo. Prelevate la scorza dal limone e dall’arancia senza intaccare la parte bianca.

Prendete un tegame dai bordi alti, abbastanza capiente per contenere tutte le pere e versatevi il vino rosso .

Accendete il fuoco a media intensità e unite l’acqua e lo zucchero. Portate il liquido ad ebollizione, quindi aggiungete la cannella, i chiodi di garofano, l’anice stellato, la fava tonka e le scorze di agrumi .

Aggiungete anche le pere  e cuocetele a fiamma dolce per circa 15 minuti, girandole due o tre volte durante la cottura .

Dopo 15 minuti le vostre pere dovrebbero essere cotte, se avete usato pere piccole da 90-100 g l’una; potete comunque verificarne la cottura punzecchiandole con una forchetta: la polpa deve risultare morbida ma non sfatta. Per pere più grandi ovviamente sarà necessario più tempo.

Una volta che le pere saranno cotte scolatele con un cucchiaio e tenetele da parte. Eliminate quindi le spezie (volendo potete filtrare il liquido con un colino, altrimenti pescarle con un cucchiaio) e fate addensare la salsa sul fuoco per circa 5 minuti.


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Per scoprire le mie nuove ricette e il mondo che mi circonda.