Categorie
Ricette

Arepas con salmone avocado e fiocchi di latte

Durante un viaggio in Sudamerica ho scoperto il sapore di queste fantastiche arepas! Possiamo dire che questa sorta di “pane di mais” sta al Venezuela così come le tortillas stanno al Messico! Per farcirle ho scelto salmone, avocado e del profumatissimo finocchietto ma ci si può sbizzarrire con gli ingredienti più vari senza dimenticare le varianti dolci.

  • 240gr farina di mais (harina Pan)
  • 300ml di acqua tiepida
  • Sale q.b.
  • 400gr di salmone fresco
  • 250gr di fiocchi di latte
  • 2 avocado maturo
  • 1 rametto di finocchietto
  • 1 limone
  • ½ bicchiere d’olio di semi

 

Per prima cosa dovrete preparare le arepas: versate in una bowl l’acqua tiepida e aggiungete poco per volta la farina di mais.

È importante aspettare che farina venga assorbita completamente prima di versarne dell’altra. L’impasto dovrà risultare malleabile.  Una volta pronto, lasciatelo riposare circa mezz’ora.

Preparate una tartare di salmone fresco, metterla in una bowl e dopo aprite l’avocado e ricavatene la polpa. Con un coltello tritate il finocchietto, grattate la buccia di limone e, per ultima cosa, aggiungete i fiocchi di latte e lavorate l’impasto con un cucchiaio.

Con l’impasto che avete lasciato a riposare, formate le palline che poi andranno stese con la tipica forma di arepas. Fate cuocere le arepas in padella antiaderente con un goccio d’olio di semi

Quando saranno cotte, aprite le arepas con un coltello e farcitele con il ripieno. Pronte per essere servite!

Categorie
Ricette

Spago esteta al cavolo viola

Ragazzi, diciamolo: in cucina l’occhio vuole la sua parte! Oggi vi presento il mio spago esteta preparato con il centrifugato di cavolo viola, reso goloso dalla mozzarella affumicata e impreziosito dal caviale e dal sesamo al wasabi. Quando la settimana scorsa ho postato la foto del piatto in tanti mi avete chiesto la ricetta e quindi ho deciso di accontentarvi!

  • 320gr do spaghetti monograno Felicetti
  • 1/2 cavolo viola (estratto o centrifugato)
  • 125gr di mozzarella affumicata o scamorza affumicata
  • 50gr di caviale
  • 30gr sesamo al wasabi
  • 5gr cumino
  • Q.b. olio extravergine d’oliva
  • Q.b. sale e pepe
  • 1 cubetto di burro

 

Dopo aver pulito accuratamente il cavolo viola, ricavatene un centrifugato con un frullatore ad immersione. Versate l’estratto di cavolo viola in una padella capiente e aggiungete un filo d’olio extravergine, il sale ed il cumino. 

Nel frattempo, cuocete la pasta in acqua bollente e salata e scolatela al dente, a circa 2/3 del tempo suggerito in etichetta.

Terminate la cottura della pasta nel succo di cavolo viola, mantecandola con un cubetto di burro e dell’olio evo.

Comporre il piatto con: la pasta, delle fettine di mozzarella affumicata, il caviale e il sesamo aromatizzato al wasabi. Ecco la vostra pasta per veri esteti, un’esplosione di gusto per le papille gustative!

 

Categorie
Ricette

Polpette di mare total black

Ma quanto sono golose queste polpette di mare? Io ne vado matto e mi diverto a prepararle a casa, anche quando ho poco tempo! Un piccolo consiglio: abbinantele ad una crema di accompagnamento preparata con il succo di arancia, la buccia, lo yogurt greco e il loro sapore risulterà ancora più unico!

  • 3 uova
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 200gr pan di grattato
  • 1 scorza di limone bio
  • 200 gr di filetto merluzzo fresco
  • 100 gr di olive nere
  • 1 bustina di nero di seppia
  • 200 gr di yogurt greco
  • 30 gr foglie maggiorana fresca
  • 1 arancia (succo e buccia)
  • q.b. sale e pepe

 

Sbattete l’uovo in una bowl con un pizzico di sale, pepe e la scorza grattugiata di un limone bio.

A questo punto unite il merluzzo tritato, il pan grattato (non tutto), le olive nere tritate e il nero di seppia.

Bagnate le mani con dell’acqua e formare delle polpettine. In alternativa per facilitarvi il lavoro utilizzare uno spallinatore da gelato! quindi disporre su una teglia ricoperta di carta da forno.

Lasciate cuocere in forno a 180°C per circa 10/15minuti.

Se lo desiderate potete creare una crema di accompagnamento con il succo di arancia, la buccia, lo yogurt greco e sale.

Se preferite delle polpette più croccanti, vi consiglio di ripassarle in padella con un filo d’olio!