Categorie
Ricette

Linguine al farro con porri, tonno e curry

Ecco una ricetta dalla bontĂ  prorompente e allo stesso tempo molto facile e veloce da realizzare. Queste linguine al farro con porri, tonno e curry hanno pochi ingredienti ma travolgenti!

Ingredienti (4 pax):
320 gr linguine al farro
2 porri medi
20 gr di burro
150 ml di panna light
Q.b. acqua calda
Q.b. curry in polvere
250 gr tonno in scatola
30 gr noci tritate
Q.b. olio evo
Q.b. sale

Procedimento:
Tagliare i porri a rondelle, quindi stufarli dolcemente in una padella con burro, salarli e portarli a cottura (circa 10 minuti), quindi aggiungere la panna e cuocere per altri 10 minuti. Frullare con un frullatore ad immersione aggiungendo curry.
Versare tutto in una padella, dove aggiungerete il tonno.
Nel frattempo cuocere le linguine di farro in acqua bollente salata, ricordatevi di non buttare mai via l’acqua della pasta, usarla nell’eventualità per allungare il sughetto della stessa, o al massimo per lavare i piatti, ha un grande potere sgrassante l’amido.
Saltare la pasta nel sugo, quindi lucidarla fuori dal fuoco con l’olio extravergine.
Comporre il piatto con la pasta a nido, ancora una spolverata di curry e finalmente le noci tritate… buon appetito!

Categorie
Ricette

Pacchero ripieno gratinato

I paccheri sono un tipo di pasta che si presta perfettamente per essere farcita. In questo caso, ho scelto un condimento classico di speck, spinaci e ricotta, ma il vero tocco in più è dato dalle nocciole tostate. Prova a replicare questa ricetta a casa tua e vedrai che esplosione di sapori unica!

  • 50 gr di besciamella
  • 50 gr di Parmigiano Reggiano
  • 200 gr di ricotta fresca
  • 100gr spek
  • 400 g di spinaci freschi o gelo
  • 1 uovo
  • 300 gr di paccheri
  • 40 gr di granella di nocciola
  • 2 spicchi d’aglio
  • 3 cucchiai di olio EVO
  • Sale e pepe q.b.

 

Come prima cosa portate a bollore una casseruola con dell’acqua salata e fate cuocere i paccheri.

In una padella, fate imbiondire l’aglio in camicia con un filo d’olio evo e aggiungete lo speck che dovrete tagliare a julienne. Unite gli spinaci freschi, quindi cuoceteli secondo il vostro gusto.

 

Quando saranno cotti tritateli e metteteli in una bowl con la ricotta, metĂ  besciamella e l’uovo. Aggiungete infine il parmigiano reggiano ed aggiustate di sale e pepe.

Una volta che la pasta avrà raggiunto la cottura al dente scolatela e accendete il forno, portandolo ad una temperatura di 180°C.

Mentre il forno sta raggiungendo la temperatura desiderata, mettere in una sac a poche il ripieno di spinaci, quindi dopo aver scolato i paccheri e averli fatti raffreddare, farciteli uno per uno.

 

Per finire coprite i vostri paccheri con la besciamella e con della granella di nocciola preventivamente tostata in una piccola padella.

A questo punto mettete la pirofila con i paccheri in forno e lasciateli cuocere per circa 10 minuti. I vostri paccheri sono pronti per essere portati a tavola!